sabato 16 maggio 2009

DISABILE SFRATTATA E PIGNORATA DALLA CHIESA, CHE SUCCHIA L'8 PER MILLE AGLI ITALIANI E NON PAGA L'ICI

I frati maroniti, dopo aver sfrattato una disabile perché pagava "soltanto" 700 euro di canone mensile, le hanno anche pignorato la casa in cui era stata costretta a traslocare, e questo per "recuperare" un credito di ben 12.000 euro per spese giudiziarie di sfratto. Questo è l'uso, altamente "cristiano", che la Chiesa fa delle immense ricchezze immobiliari e patrimoniali che ha accumulato, parassitariamente e senza mai lavorare, nei suoi 2.000 anni di storia criminale. Un patrimonio che la Chiesa, "grazie" all'8 per mille e grazie ai priviligi ed alle esenzioni fiscali, incrementa ed accumula tutt'oggi ai danni dei cittadini italiani, ridotti sempre più in povertà e miseria. Guardatevi questo servizio, mandato in onda dalle Jene il 15 maggio 2009, e confrontatelo con gli spot, ipocriti e ingannevoli, che la Chiesa diffonde sulle reti televisive per elemosinare l'8 per mille truffaldino accordatole da Craxi & C.: spero che i conati di vomito non vi impediscano di arrivare alla fine del filmato.


video

3 commenti:

luigitosti ha detto...

Riporto, qui di seguito, il commento alla notizia della disabile sfratta che è apparso sul forum dei cattolici romani all'indomani del servizio delle jene:

Originalmente inviato da GiulioG
A proposito di scandali, cosa ne pensate del servizio delle Iene sulla disabile al 100% sfrattata da casa sua dai Padri Maroniti, che poi hanno pignorato anche metà della sua nuova casa?
Sono andati anche dal superiore, ma lui non ha risposto, ha sviato.
"e rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori..."
12000 € ad una disabile.
I Padri hanno legalmente ragione.
Ma non è un esempio edificante di carità...


RISPOSTA "CATTOLICA":
Penso che abbiano fatto benissimo.
La disabile (è questo il modo, ricco di pathos, con cui l'informazione ha presentato la notizia; dire "la signora" avrebbe fatto meno effetto) è proprietaria di un altro appartamento nella stessa città, dove potrebbe recarsi. I Maroniti, per mantenerla nella sua abitazione, avrebbero dovuto percepire un affitto tre volte inferiore ai prezzi di mercato, cosa che nessuno può oggi permettersi. Tantomeno i Maroniti, con le loro attività in Oriente.
Anche mio nonno è disabile, ma non pretende di vivere nel centro di Roma per 700 euro al mese

La Bottega dei Fiori di V.nzo Turi ha detto...

come mai questo video non c'è piu su youtube ?????

luigitosti ha detto...

Non so per quale motivo sia stato tolto il filmato da Youtube. Ma non mi meraviglio più di tanto, visto che le notizie "scomode" sulla Chiesa cattolica vengono sistematicamente occultate o ostacolate con la censura, anche di Stato. Emblematica è la prima trasmissione sui preti pedofili da parte di Anno Zero, alla quale fu imposta la partecipazione di Mons. Fisichella che negò, con una sfacciataggine al di sopra di ogni limite di tollerabilità, che il fenomeno fosse diffuso e che la Chiesa ne fosse a conoscenza. Quella trasmissione di Anno Zero è praticamente introvabile, perché si vogliono occultare le menzogne di Fisichella.