giovedì 28 gennaio 2010

LE LERCE MANOVRE OCCULTE DEL VATICANO ANCHE IN SEDE EUROPEA (di Luigi Tosti)

Dal sito dell'UAAR:
La deputata socialista Lydie Err, lussemburghese, intervenendo ieri all’assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa, ha pubblicamente denunciato le pressioni ’segrete’ operate dal Vaticano sui parlamentari. Durante il suo discorso Err ha reso nota una lettera riservata del nunzio apostolico in Francia, mons. Luigi Ventura, inviata agli aderenti al PPE: la missiva chiedeva loro un forte impegno contro una risoluzione che stigmatizza le discriminazioni sessuali nei confronti di gay e lesbiche e contro un’altra in materia di aborto (cfr. Ultimissima del 18 gennaio). La lettera “raccomandava” altresì il sostegno a due candidature italiane “amiche” della Santa Sede: quella dell’ultraclericale Luca Volonté (poi eletto) e quella, bocciata, di un giudice che nella Corte Europea dei Diritti dell’Uomo doveva prendere il posto di Vladimiro Zagrebelsky (che aveva votato contro la presenza dei crocifissi negli edifici scolastici). L’assemblea ha deciso di rinviare ad aprile il voto sulle coppie omosessuali. L’intervento vaticano è stato definito da Err “inaccettabile e scandaloso”. Non si conoscono ancora i commenti dei delegati italiani, sia di centrodestra che di centrosinistra.

1 commento:

notyetbear ha detto...

Apprezzo molto il tuo impegno. Continua così Luigi :)