giovedì 19 giugno 2008

Cristianesimo e Nazismo: Croci a confronto


Luigi Tosti, giudice
Relatore


Conferenza pubblica
Rimini - Piazza Cavour - Sala degli Archi
Mercoledì 18 Giugno 2008 ore 21:00
Ingresso libero

Sareste favorevoli ad esporre nei tribunali le croci uncinate dei nazisti, responsabili dello sterminio di 6 milioni di ebrei, rom ed omosessuali? Perché, allora, esporre negli uffici pubblici italiani il crocefisso, cioè il vessillo dei cristiani che in 2000 anni di storia nefasta hanno sterminato, torturato, stuprato, bruciato, incarcerato, abusato della credulità, perseguitato, ghettizzato e discriminato centinaia di milioni di esseri umani con crociate, genocidi, inquisizioni, roghi, torture, schiavismo, falsi, truffe, persecuzioni e ghettizzazione degli ebrei, rapimento dei bambini ebrei, prediche coatte, discriminazione delle donne e degli omosessuali, intolleranza ed altri abominevoli crimini contro l’umanità? Di questo e d’altro potrete parlare, liberamente, col giudice Luigi Tosti, che dal 2003 ha chiesto che vengano rimossi i crocifissi dalle aule giudiziarie. Particolarmente gradita è la presenza di Dio - o, meglio, degli Dei - e dei suoi rappresentanti legali in Terra, ai quali è stata riservata la prima fila.

«Nel tempo dell’inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.»
George Orwell

2 commenti:

Ignazio ha detto...

Giudice mi fa pena, non merita neppure una risposta, è troppa la sua ignoranza!!!

luigitosti ha detto...

Caspita, Ignazio, sei un po' arretrato nelle letture. Comunque è lodevole l'impegno e la logica che hai profuso nella tua lettera offensiva, nascondendoti nell'anonimato, come fanno i bravi cattolici che si rispettano: mi invii un commento per farmi sapere che...non merito commenti! Hai per caso un rododendro perché scrivo delle verità che nel regime di disinformazione della Colonia Pontifica non si possono dire! Oppure vuoi farti paladino, anche tu, da buon cattolico, di tutti quei criminali cattolici che hanno appestato questo Pianeta con 2000 di crimini contro l'umanità? Ti capisco, hai ragione: le crociate non sono mai esistite; le streghe e gli eretici e gli omosessuali non sono mai arsi sui roghi. Vuoi cattolici siete solntato delle buone e candide personcine.